GIUGNO 2024

DIPENDENZA DAL LAVORO
La Dipendenza dal lavoro (‘workaholism’) viene definito questo come un ‘disturbo ossessivo-compulsivo che si manifesta attraverso richieste auto-imposte, un’incapacità di regolare le proprie abitudini di lavoro ed eccessiva indulgenza nel lavoro fino all’esclusione delle altre principali attività della vita‘. Il workaholic sarebbe una ‘persona il cui bisogno di lavorare è talmente eccessivo da creare notevoli
disagi e interferenze nello stato di salute, nella felicità personale, nelle relazioni personali e familiari e nel suo funzionamento sociale’.
Il workaholic presenta elevati livelli di aggressività, tensione continua, incapacità a rilassarsi, è sempre sicuro di sé, coltiva sentimenti di invincibilità, non tollerando critiche o ostacoli, è arido, anaffettivo, rigido sul piano cognitivo, concentrato pressoché esclusivamente sul successo professionale.

I commenti sono chiusi.