NUOVI PERCORSI PER DIPENDENZE COMPORTAMENTALI

Vai al Sommario del sito percorscentrolatenda.it


Il Centro La Tenda, ha scelto da qualche anno di intraprendere l’esperienza di presa in carico e cura delle “dipendenze comportamentali”.

Le cosiddette new addiction si caratterizzano non per l’uso di sostanze, ma per comportamenti che riguardano pulsioni “normali” (sesso, cibo, affettività, denaro) che divengono però patologici perché raggiungono livelli di eccesso e pericolosità con conseguenze negative sull’intera vita dell’individuo (anche sociale e affettiva).

Ovviamente le “nuove droghe” ovvero le dipendenze comportamentali non sostituiscono quelle “vecchie” ma si aggiungono ad esse, e richiedono un ascolto e un’attenzione particolare.

La dipendenza non associata a sostanze infatti è molto insidiosa perché meno riconoscibile, meno consolidata nel quadro epidemiologico tradizionale, meno trattabile con mezzi terapeutici.

È in espansione e mette radici su incertezze, immaturità, false speranze, sicurezze apparenti.

Pur producendo le stesse conseguenze delle cosiddette tossicodipendenze (l’escalation, la tolleranza, l’astinenza, l’evoluzione progressiva del quadro ecc.), si costruisce e si autoalimenta in assenza di qualsiasi sostanza..

Il presupposto su cui si basa la proposta di “PERCORSI” è che il fenomeno delle dipendenze non è affrontabile inseguendo, tout court, le sue molteplici espressioni, ma riconoscendone la radice comune nel disagio personale, nella povertà educativa e nella frammentazione del sistema formativo (formale e informale).

Ed è al contrasto di queste nuove forme di disagio che è dedicato il sito online “percorsicentrolatenda.it”.


Il lavoro di squadra è la caratteristica tipica del Modello organizzativo del Centro La Tenda e viene rilanciato con questa iniziativa che mette a disposizione dei destinatari la opportunità di aviare percorsi personalizzati supportati delle Aree, dai servizi, dalle risorse formative del Centro La Tenda e della rete collegata.



I commenti sono chiusi.